logo rallylink 200

UN PODIO STORICO AL RIVIERA LIGURE

Nell'evento riservato alle vetture storiche il neo acquisto di Mach 3 Sport, Paolo Pianezza, centra la seconda piazza in classe e sfiora il podio assoluto all'esordio.

Monselice (Pd), 03 Marzo 2015 – Ancora una volta un pilota risulta vincente al debutto regalando l'ennesima soddisfazione a Mach 3 Sport che può così festeggiare il secondo gradino del podio tra le vetture a 2000 cc e nel secondo raggruppamento.

Teatro di questo weekend particolarmente positivo è stato il Riviera Rally Storiche 2015 dove il sodalizio patavino schierava per la prima volta Paolo Pianezza alla guida della rivitalizzata Fiat 131 gruppo 2.

Per il driver italiano, ma residente in Svizzera, la prima presa di contatto con la trazione posteriore torinese è stata positiva sin dai primi chilometri con la classifica che lo vedeva piazzarsi al terzo posto assoluto a chiusura della tornata serale del Sabato.

Domenica, dopo l'annullamento del primo passaggio su Madonna del Monte, Pianezza aumentava progressivamente il proprio passo riuscendo a ridurre il gap nei parziali contro le più potenti gruppo 4.

Con la 131 targata Mach 3 Sport che viaggiava come un orologio svizzero il terzo posto assoluto sembrava oramai cosa fatta ma purtroppo, un grave errore del navigatore Luca Lucini, comprometteva quanto di buono messo in campo facendo sfumare così un podio mantenuto saldamente per tutto il fine settimana.

“Nonostante tutto rientriamo a casa con il sorriso” – racconta Bonfadini (Presidente Mach 3 Sport) – “perchè la nostra storica ma fresca 131 si è comportata benissimo per tutta la durata del weekend. Paolo è riuscito a capirla molto bene sin dalle prime battute di gara ed è davvero un peccato che sia mancato il terzo posto assoluto a due prove dal termine quando era saldamente nelle sue mani. Resta comunque una trasferta decisamente positiva dove abbiamo potuto raccogliere i frutti del duro lavoro che è stato svolto sulla vettura durante la pausa invernale. Ed ora pronti per il Rally Storico Città di Adria dove la 131 sarà affidata a Fiorin”.