logo rallylink 200

Al via le iscrizioni del Rally 1000 Miglia Storico

La sesta edizione del Rally 1000 Miglia Storico dividerà equamente il palcoscenico con la gara di apertura del Campionato Italiano WRC 2015.

 Una sfida nella sfida per un’importante fine settimana di sport dell’AC Brescia!

Brescia, 26 febbraio 2015 – Per la prima volta a calendario a marzo, il 6° Rally Storico 1000 Miglia si prepara ad accogliere le vetture che hanno contribuito a scrivere la storia dei rally per offrire agli appassionati un esaltante connubio con le auto moderne della 39° edizione del Rally 1000 Miglia, gara di apertura del prestigioso Campionato Italiano WRC in programma a Brescia nell’ultimo fine settimana di marzo.

Ed è già fermento tra i piloti delle storiche, i quali da giovedì 26 febbraio potranno inviare la propria iscrizione alla gara ed avranno tempo per farlo sino a venerdì 20 marzo. Oltre alle autostoriche dell’arco temporale che va dal 1947 al 1985, quest’anno scenderanno in gara anche le cosiddette “Classiche” del periodo J2, costruite dal 1° gennaio 1986 al 31 dicembre 1990: spazio quindi alle leggendarie Lancia Delta 4WD e HF Integrale, ma anche alle sempre veloci e spettacolari BMW M3 e Ford Sierra Cosworth, solo per citare alcuni tra i più significativi modelli ora facenti parte del periodo storico J2.

Il programma prevede la consegna del radar sabato 21 marzo, giornata dedicata alle ricognizioni assieme a quella di giovedì 26, mentre fissa per la mattinata di venerdì 27 le operazioni delle verifiche sportive e tecniche, le quali si svolgeranno presso la sede dell’Automobile Club, sino alle ore 13.30.

Alle ore 19.00 la prima vettura muoverà dal Museo della 1000 Miglia per il prologo serale che prevede la cerimonia di presentazione degli equipaggi prevista nel “salotto buono” di Piazza Arnaldo.

Dopo il riordino notturno, ospitato nel parcheggio del Museo, sabato 28 marzo s’inizierà a fare sul serio con la disputa della prima tornata di prove speciali in coda alle vetture moderne, mentre la ripetizione delle stesse nel secondo giro vedrà le storiche transitare prima del “WRC”. Gli equipaggi si sfideranno su tre storici tratti cronometrati, che sapranno soddisfare il palato anche dei più esigenti: saranno i 14,32 chilometri della “Irma” ad aprire le ostilità e chilometraggio praticamente simile anche per il primo passaggio sulla “Pertiche”, mentre la “Moerna” terminerà dopo 14,07 chilometri dallo start. Nel secondo giro, la difficile e tecnica “Pertiche” verrà effettuata nella sua totalità di 22,46 chilometri come per la gara del WRC portando quindi il totale del percorso cronometrato ad oltre 93 chilometri. Tra il primo ed il secondo tour di prove, è in programma il riordino nella località di Nozza mentre l’arrivo della prima vettura, sempre a Piazzale Arnaldo, è previsto per le ore 18.00 con la cerimonia delle premiazioni sul palco d’arrivo a chiudere la manifestazione.

A disposizione di concorrenti e spettatori, il sito web www.rally1000miglia.it è aggiornato con tutti i documenti di gara.